Sicurezza
Architettura
Ingegneria civile
Formazione lavoratori
Servizi tecnici per privati
Servizi tecnici per comunitą
Impiantistica
 

Torna a Servizi tecnici per comunita'

Sicurezza LA PREVENZIONE INCENDI NELLE CASE DI RIPOSO

servizi per comunita
 

La Casa di Riposo e’ una struttura a prevalente recettivita’ alberghiera destinata ad accogliere anziani autosufficienti o parzialmente autosufficienti; questa struttura recettiva e’ soggetta a rilascio di licenza di esercizio da parte del Comune di competenza (Assessorato Politiche Sociali).

In quanto assoggettata a Leggi Regionali e legata da vincoli autorizzativi al proprio Comune di appartenenza la Casa di Riposo ha caratteristiche regolarizzative e funzionali spesso molto diverse secondo la sua localizzazione.

In generale possiamo pero’ affermare che queste strutture hanno comunque in comune la normativa antincendio  regolamentata da Decreti Ministeriali specifici: nel caso della Casa di Riposo si fa riferimento alle attivita’ recettive e non a quelle sanitarie (Case di Cure, Ospedali, ecc.) che sono diverse e piu’ incisive.

Il Decreto Ministero degli Interni del 6 Ottobre 2003 riguardante “Approvazione della regola tecnica recante l’aggiornamento delle disposizioni di prevenzione incendi per le attivita’ ricettive turistico-alberghiere esistenti” contiene regole tecniche di riferimento valide anche per le Case di Riposo.

La ben nota soglia dei 25 posti letto, al di sotto della quale non e’ necessario richiedere ed ottenere la DIA (dichiarazione di inizio attivita') di Prevenzione Incendi non deve trarre in inganno: la non obbligatorietà dell’ottenimento dell’atto formale non esime le strutture piu’ piccole dal dotarsi degli equivalenti presidi antincendio e delle misure di sicurezza collegate ai piani di emergenza ed evacuazione prescritti anche nel Decreto Legislativo 81/08 relativo alla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Torna a servizi tecnici per comunita'               Torna alla pagina iniziale           Contattaci

simbolo tecnia